Cima Bocche

0

Cima Bocche

DIFFICOLTÀ ✪✪✪

Da Bellamonte 

  • Tempo di percorrenza: 7 ore
  • Lunghezza: 15 km
  • Dislivello: 800 m

Da Moena

  • Tempo di percorrenza: 7 ore
  • Lunghezza: 15 km
  • Dislivello: 800 m

CIMA BOCCHE

Itinerario suggestivo sulle tracce della Grande Guerra dove si incontrano diversi resti di trincee e gallerie della linea austro-ungarica. Dal Passo Lusia (2056 m) si sale lungo il ripido sentiero n. 633 sui pendii del Lasté fino al valico sulla cresta, da dove si possono ammirare dall’alto i famosi Laghi di Lusia. Si scavalla raggiungendo il Bivacco Redolf (2333 m) e costeggiando il lago si continua sul n. 633 incontrando il secondo lago e proseguendo fino alla Focella di Bocche (2543 m).  In alternativa dal Bivacco Redolf è possibile salire sulla sinistra fino forcella del Caserin (2363 m) dove si trova l’attacco del sentiero attrezzato del Gronton molto esposto che conduce alla forcella di Bocche. Da qui si riprende il sentiero n. 633 e in circa 45 minuti si arriva alla Cima Bocche (2745 m). Per la discesa si segue il sentiero n. 626 che porta dapprima al bivacco Jellici e poi al lago di Bocche (2253 m) sbucando nei pressi di malga Bocche. Da qui si rientra lungo la comoda strada forestale n. 623.

DA BELLAMONTE

Prendendo la cabinovia Bellamonte 3.0 fino a La Morea (1970 m), imboccare il sentiero che si congiunge alla strada forestale n. 623 e proseguire svoltando a sinistra fino al Passo Lusia.

DA MOENA

Prendendo la cabinovia da Ronchi fino a Le Cune (2200 m) si scende lungo il sentiero n. 614 verso il Passo Lusia imboccando poi il sentiero n. 633.

Per il ritorno dalla cima è possibile proseguire sul sentiero n. 634 che ci porta verso la forcella Grana (2381 m) e scende verso Ciamp de Ors da cui si può proseguire a sinistra sulla strada forestale arrivando al parcheggio di Ronchi.

CONSIGLI: tra le trincee e le caverne che incontri potresti trovare qualche resto bellico.